Conto alla rovescia per il Beat festival 2016 di Empoli, che torna da giovedì 25 a lunedì 29 agosto al parco di Serravalle. Musica, cibo, sport e divertimento: il festival empolese è ormai uno degli appuntamenti più attesi e amati dell’anno, nonché un contenitore artistico di rilievo nel panorama nazionale.

mappabeat2016

Musica

Anche quest’anno sarà la musica il filo conduttore delle cinque giornate di festival: nell’area Jump Rock Arena sono programmati dj set che danno spazio ai generi più diversi e soprattutto a gruppi musicali locali, mentre gli artisti di richiamo nazionale sono ospitati nel palco principale.

Qui, si parte con la ‘Taranta Night’ con Nidi D’Arac (giovedì 25 – ingresso gratuito), Bandabardò (venerdì 26 – biglietto: 10 euro), Afterhours + Teatro degli Orrori (sabato 27 – biglietto: 20 euro), Vinicio Capossela (lunedì 29 – biglietto: 25 euro).

beat-empoli-2016-taranta-night

Programma Beat 2016

All’interno del festival troverà spazio il Beat Reggae Corner, un’area One Love Beat completamente gratuita dove tutti coloro che accorreranno al parco potranno intrattenersi ascoltando una selezione esclusiva di musica reggae nelle varie contaminazioni e sfaccettature ritmiche.

Food

Insieme alla musica, protagonista del festival è il cibo declinato in versione street, attraverso un coloratissimo caleidoscopio di colori e sapori dal dolce al salato, dalla carne al pesce passando per cibo vegetariano e con proposte anche per celiaci.

Da quest’anno inoltre il Beat dedica ai suoi cuochi itineranti due aree: un’area principale con lo street food classico e un’altra area caratterizzata da proposte più eccentriche.

beat-empoli-2016-food

Sport

Ma Beat è anche sport. Nel corso del festival sono protagoniste numerose attività sportive e ludiche che coinvolgono il pubblico grazie alla partecipazione delle associazioni del territorio.

Beat Color Sense 5ks – Novità assoluta l’evento di domenica 28 agosto quando la grande zona del main stage sarà affidata al progetto Beat Color Sense – 5ks che, a partire dalle 16.30 fino a mezzanotte, proporrà un percorso sensoriale di 5 km “pieni di allegria e divertimento”, per un evento aperto a tutti (cani compresi!).

beat-color-sense-empoli-2016

L’ingresso al parco sarà gratuito, ad eccezione dei concerti nell’area Main Stage.

Tutte le info sul sito www.beatfestival.net e la pagina facebook ufficiale dell’evento.

Commenti

commenti

Chi ha scritto il post

Brenda Gatta

Laureata in Comunicazione Media e Giornalismo all'Università di Firenze e specializzata alla London School of Journalism, mi occupo di comunicazione e travel writing. Amo la fotografia, dal selfie al cavalletto e senza filtri, ad eccezione del bianco e nero. Mi piace la pioggia, l'odore dei libri nuovi e ho una chitarra, che prima o poi imparerò a suonare. Nel frattempo ascolto i Beatles, leggo fumetti, guardo film imprevedibili e mi perdo nelle mostre d'arte in cerca di ispirazione.