Si parla tanto di pari opportunità ma nella realtà che cosa sono?

È un concetto controverso: non meritiamo le stesse opportunità degli uomini, nasciamo alla pari. Ma poi ci raccontano che la salvezza, come la felicità, possiamo trovarla solo per mano di uomo e allora andiamo alla ricerca spasmodica dell’altra metà della mela perché ci sentiamo incomplete. Ma nasciamo alla pari e intere.
Avere pari opportunità significa poter andare ad un colloquio di lavoro, con mille qualifiche e esperienze, senza sentirsi chiedere:”Sei fidanzata?”.
Significa poter tornare a lavoro subito dopo una gravidanza senza venire additata come madre snaturata.
Significa non sentirsi dire che il tuo compagno ti aiuta con i figli e in casa in quanto significa che sta partecipando alla vita di coppia e svolgendo il ruolo di padre.
Significa non doversi giustificare quando dedichi la maggior parte del tuo tempo al lavoro e senza che nessuno ti faccia l’appunto, quasi la critica:”Con questi ritmi non potresti permetterti una famiglia”.

Perché si è Donne in tanti modi, felici e realizzate attraverso sogni e obiettivi che devono venire da dentro, non da fuori.

Buona giornata delle Donne!

Donna

Commenti

commenti

Chi ha scritto il post

Dott.ssa Martina Francalanci

Psicologa clinica e criminologa. Grupo de Estudo, Aplicação e Pesquisa em Avaliação Psicológica - GEAPAP. http://www.ufrgs.br/geapap/ www.martinafrancalanci.weebly.com