L’Empoli saluta Giampaolo (e Tonelli) nel migliore dei modi: una vittoria targata Maccarone e Zielinski e un meritatissimo decimo posto.

A coronamento di una stagione straordinaria, soprattutto nella prima parte della stagione, protagonista anche nei primissimi posti, l’Empoli saluta quest’annata con un sorriso, grazie a un gruppo unito e un grande leader, Giampaolo.

Occhio ai Mister dell’Empoli!

Eppure non era facile, dopo i grandissimi risultati di Sarri, bissare i successi di una delle squadre considerata “piccola”, ma che nel corso degli anni si è affermata mantenendo una tecnica e un gioco invidiabile… tutto questo anche grazie a mister Giampaolo, al quale però, considerando le importanti partenze “probabilmente avremmo fatto una forzatura trattenendolo e non penso ci sia niente di peggio” dice il Presidente Fabrizio Corsi a Radio 1.

Questo è stato un anno di grandi soddisfazioni personali e professionali: la squadra ha giocato un calcio divertente e la società ha ribadito che si può fare calcio in una certa maniera anche essendo una provinciale
Marco Giampaolo

giampaolo_empoli
Foto: empolicalcio.net

Grandi risultati

Seppur il girone di andata abbia emozionato di più e abbia visto più risultati positivi, era quasi fisiologico che, invece, quello di ritorno fosse un po’ meno entusiasmante… La prima parte, considerata la vera sorpresa del campionato, ha visto l’Empoli chiudere al settimo posto, grazie anche a uno strepitoso BigMac, che con 8 reti ha dato il via a una seconda giovinezza, confermata nel girone di ritorno… Nonostante meno punti, nel girone di ritorno ci sono state enormi soddisfazioni: la vittoria con la Fiorentina, un’ottima partita contro l’Inter (indipendentemente dal risultato) e Maccarone in classifica marcatori!

[Empoli culla di campioni: Zielinski è stato convocato dalla Polonia in vista di Euro 2016]

I 3 gol più belli (per me)

Non riesco a creare una classifica, quindi andrò semplicemente in ordine cronologico… e aspetto di sapere le vostre opinioni!

  1. La partita degli ex, vecchi e nuovi, Empoli – Napoli del 13 settembre è stata una bellissima partita, sbloccata, dopo 2 minuti da Saponara, che da centro campo, semina il panico nella difesa partenopea…
  2. Sampdoria-Empoli, decima di campionato: Pucciarelli segna un goal a giro spettacolare!
  3. Il gol di Maccarone il 10/1/2016, nella partita contro il Torino, millimetrico, tra le gambe del portiere.

gol_empoli_calcio
Foto: it.eurosport.com

C’è chi parte… c’è chi arriva!

Oltre al mister, anche Tonelli se n’è andato… ed è già approdato a Napoli. Probabilmente anche Saponara, Buchel e Paredes potrebbero salutare Empoli; Zielinski, non è un mistero, militerà in Premier League a Liverpool. Ma non solo partenze… Probabilmente Pereira, brasiliano classe ’98, è stato acquistato dalla Juventus e potrebbe essere girato all’Empoli e sembra essere un’altra giovane promessa.

Il futuro in panchina?

Probabilmente si ripartirà da Martuscello in panchina e da giocatori che quest’anno hanno giocato meno… Ma sempre con la solita grinta e la solita voglia di giocare un bel calcio, quello che ormai l’Empoli ci ha abituato a vedere, che si vinca o che si perda!

Alla prossima stagione!

empoli_udinese-2016_calcio
Foto: it.eurosport.com

Fonti:
http://www.empolichannel.it/;
http://www.empolicalcio.net;
http://www.pianetaempoli.it

Commenti

commenti

Chi ha scritto il post

Giulia Farsetti

Nata nel 1989, sono laureata in Cinema Musica e Teatro e attualmente mi divido fra le mie varie passioni, sperando e cercando di farne, almeno di qualcuna, professione ufficiale. Avrei gradito la presenza di un centinaio di cloni per diventare surfista, astronauta, venditrice di zucchero filato, lettrice professionista e la lista potrebbe non terminare mai… Invece, al momento, mi dedico a tutto ciò che ha a che fare con l’arte: film, libri, arte contemporanea, organizzazione eventi, per diventare, chissà quando e chissà dove, una curatrice, una giornalista, una critica (e anche in questi caso, la lista potrebbe non terminare mai).