Empolesi in lutto per la migliore pizza al taglio del giro d’Empoli? Tranquilli, abbiamo la soluzione!

I frequentatori del centro storico di Empoli sapranno per certo che, fino a qualche anno fa, la pizza del Bar Vittoria era la migliore. Impasto divino e ricca di mozzarella fumante, insomma “Paolino del bar Vittoria”, cosi veniva chiamato il pizzaiolo, aveva trovato il mix giusto per sfornare un vero e proprio capolavoro!

paolino-bar-vittoria-pizza

Photo Credits: Il Tirreno

Ma ora che ha cambiato gestione, non disperate: le alternative alla pizza sono molte e le due qui di seguito ve ne faranno passare la nostalgia. C’è chi sicuramente sosterrà l’ineguaglianza dell’originale, ma sembra che il segreto della ricetta non sia rimasto celato.

Chi è il diretto successore della pizza preferita del giro IN Empoli?

Bar Vittoria

Una prima similare alternativa è quella del diretto successore dello stesso Bar Vittoria; la pizza infatti (non analogamente mozzarellosa) è ugualmente buona e soddisfacente.
Il Bar, gestito da ragazzi giovani, ha totalmente cambiato aspetto e stile, ma il bancone della pizza in bella vista ne è rimasto il MUST.

bar-vittoria-empoli

Sembra tuttavia che il possessore del “segreto” (se di segreto si tratta) celato nella ricetta, sia un altro.

Bar Vittoria
Piazza della Vittoria, 8
Empoli (FI)
www.facebook.com/bar.vittoria

Pizzeria Da’i Turi

Ci siete mai stati? Situata alla fine di Via Ridolfi, Offre non solo una perfetta copia dell’originale pizza, ma è riuscita a darne una sfilza di varianti. Una peculiarità della pizza del Bar Vittoria era quella di esistere solo in versione margherita: “i Turi” ha cercato di stravolgere questa caratteristica proponendone un vasto “menù“.

da-i-turi-empoli

Photo Credits: www.facebook.com/TuriPizzeria

Pizzeria Da’i Turi
Via Ridolfi, 36
Empoli (FI)
www.facebook.com/TuriPizzeria

Siete ancora tristi? Fidatevi e tentate, se ancora non lo avete fatto.

Commenti

commenti

Chi ha scritto il post

Sara Pasquinucci

Neolaureata in scienze politiche (comunicazione media e giornalismo), ancora studentessa in cerca di speranze per il futuro, cameriera nel weekend. Mi piace leggere, scrivere, guardare film, bere e mangiare. Non resisto senza viaggiare, almeno un aereo l'anno è d'obbligo.